Valentina Bisti e Tiberio Timperi intervistano Viaggiatore non per caso a Unomattina Estate


Viaggiare in sidecar. Tutto quello che c’è da sapere! Una piacevole conversazione all’interno di un approfondimento sul tema: viaggiare last minute conviene ancora?

Buongiorno. Sono C. di Unomattina, Rai Uno. Ho bisogno di parlare con te.

Così inizia la mia esperienza con il famoso rotocalco televisivo di Saxa Rubra, ricevendo questo messaggio sulla mia pagina Facebook.

In principio ho creduto ad uno scherzo. Ero fermamente intenzionato a non rispondere. Poi, mi sono chiesto: “perché no!” Mi sono fatto coraggio ed ho contattato il latore della missiva.

Un breve approccio, prime informazioni e poi un “a risentirci alla prossima settimana“.

L’attesa

Nei giorni a seguire metabolizzo quanto mi sta accadendo e, credetemi, avrei preferito che fosse tutto uno scherzo.

Ma cosa ci vado a fare in televisione”, pensavo. Il timore di confondermi, interrompermi nel parlare per aver perso il filo del discorso,  impappinarmi insomma avete capito! Queste erano le mie preoccupazioni.

La tensione è andata avanti per qualche giorno fino alla fatidica mattina del 25 luglio 2017.

Il Centro di Produzione Rai

Raggiungiamo il Centro di Produzione Rai di Saxa Rubra a Roma, si al plurale perché con me è presente la “fedele” mogliettina per il doveroso sostegno morale.

Il famoso cavallo radiotelevisivo, l’imponente Pegaso alato, domina l’ingresso degli studios.

Unomattina Estate Rai1 06

Ad accoglierci c’è il sig. C. rivelatosi un personaggio di una simpatia unica. Subito mi mette a mio agio chiedendomi dei viaggi, delle mie esperienze ma soprattutto del sidecar poiché affascinato, quanto me, dal mezzo a tre ruote (per i meno esperti: non si tratta di un triciclo).

In sostanza, mi infonde il coraggio necessario per affrontare le luci dei riflettori.

Si avvicina il mio momento. Indosso il microfono. Sono pronto. Si va in onda alle 9:35.

Lo studio di Unomattina Estate e gli ospiti

Entro nello studio televisivo. Rimango estasiato dall’ambiente.

È la prima volta che mi capita di andare in uno studio televisivo e non uno qualunque! In diretta sulla rete ammiraglia della Rai, ospite di due mostri sacri del giornalismo nostrano.

Al centro del dibattito un tema di attualità, considerato il periodo di ferie che incombe: viaggiare last minute conviene ancora?

Intervenuti nell’approfondimento promosso dal programma televisivo Andrea Polo, esperto web marketing, e Paolo Corchia, Presidente Federalberghi  Toscana. Io rappresento il viaggiatore, ovviamente, il braccio armato del turismo.

Unomattina Estate Rai1 10

I conduttori di Unomattina Estate

Entrano nello studio i conduttori della venticinquesima edizione di Unomattina Estate.

Si avvicina per prima Valentina Bisti, il volto femminile del programma, l’affascinante giornalista del TG1. Poi arriva lui, Tiberio Timperi, uno dei conduttori e giornalisti televisivi più noti della Penisola.

Che strano, sembra di conoscerli da una vita.

Unomattina Estate Rai1 17

L’intervista

Parte l’intervista ai due compagni di studio. Le domande vertono ovviamente sul tema dell’approfondimento. Come si fa a riconoscere l’offerta migliore e come si fa a capire se è davvero un’offerta? Conviene ancora il last minute? La concorrenza degli Airbnb…

Poi tocca a me. Il bel Tiberio mi presenta alla rete come viaggiatore e blogger che ha sviluppato una forma di dipendenza da viaggio. Una sorta di malattia aggravata dalla modalità di viaggiare in sidecar in compagnia di Lucia (la mogliettina) e Luna (la nostra boxerina blanc).

  1. “Come ci si organizza viaggiando in sidecar?” mi domanda Tiberio.“Per questa modalità di viaggiare”, spiego io, “necessitiamo di muoverci con un po’ di anticipo rispetto alla data prevista per la partenza. Per prima cosa studio il posto prescelto, individuo le principali attrazioni avvalendomi di ricerche in rete o di guide turistiche e poi definisco il mio itinerario. Passo poi alla selezione delle strutture alberghiere, la parte dell’organizzazione a cui tengo molto. La scelta ricade rigorosamente su strutture pet friendly, per ovvie ragioni, e dotate di area parcheggio privata per il ricovero del sidecar.
  2. “Ma non è rimasto mai fregato?” continua Tiberio.“Assolutamente no”, rispondo io “perché dopo aver individuato le strutture le contatto direttamente”.
  3. “Ma sua moglie è una santa! Quanti chilometri si ciuccia al giorno?” incalza Tiberio.“Nell’ultimo viaggio abbiamo percorso oltre 4000 chilometri in due settimane. La Santa più che mia moglie è sicuramente Luna che sopporta tutto questo.
  4. “In quali luoghi andate?” mi chiede Valentina.“L’ultimo viaggio è stato quello nella Francia del Sud, oltre la Provenza fino a Bordeaux, per completare questa zona del territorio francese. Siamo stati in Slovenia, in Spagna tre volte, Svizzera e Austria.
  5. “Ma in quanti fanno le vacanze in sidecar?” mi chiede incuriosito Tiberio.“In Francia qualche sidecar lo abbiamo incontrato. Ovviamente le due ruote sono più diffuse.
  6. “Per questi viaggi scegliete un periodo in particolare?” domanda Valentina.“Il viaggio in sidecar abitualmente lo facciamo a giugno per festeggiare il nostro anniversario di matrimonio.
  1. “Un’ultima battuta prima di salutarci. Il viaggio questo anno lo ha ormai fatto. A giugno del prossimo anno dove si dirigerà?” mi chiede Tiberio. “Faccia un annuncio pubblico a sua moglie” continua il presentatore.“Si dovrebbe mettere da parte cinque settimane di ferie!” esclamo io. “Il mio sogno sarebbe arrivare a Mosca in moto.
  2. “A Mosca in moto?” ripete sorpreso Tiberio.
  3. “Quanto ci vorrebbe?” mi chiede una Valentina incuriosita.“Ci sono oltre 3000 km di sola andata; sarebbero necessarie almeno cinque settimane di ferie. Rimanendo sul concreto opteremo per il Portogallo.
  4. “Il Portogallo è dietro l’angolo che ci vuole!” sminuisce divertito Tiberio.“Beh insomma…” faccio io sorridendo.

Frammenti video e immagini tratte dalla puntata del 25.7.2017 di Unomattina Estate – RayPlay.

14 Comments

  1. L'OrsaNelCarro Travel Blog

    Viaggiatorenonpercaso sei tutti noi! *_*
    Allora Timperi è davvero così spassoso?! 😀 Bellissima intervista, alla fine per fortuna ti sei sciolto e non hai mostrato la minima esitazione/confusione/ansia da diretta 😛 Io invece non avrei mai avuto il coraggio…piuttosto avrei mandato Luna a fare l’intervista!
    Ps: MOSCAAA *_* anche io sogno di visitarla però mi piacerebbe arrivarci non in sidecar ma in Transiberiana.
    Buona giornata e ancora complimenti! 😉

    Liked by 1 persona

    1. Falupe

      Ehhh che entusiasmo, grazie.. così mi emozioni. Valentina e Tiberio, a mio avviso, sono veramente bravi. In TV non ti rendi conto di cosa ci possa essere effettivamente dietro ad una trasmissione della specie. Tanto lavoro preparatorio da parte della redazione e molta capacità ed elasticità da parte dei conduttori. La trasmissione sembra una catena di montaggio di una fabbrica; ogni 15/20 minuti va in onda un nuovo servizio con contenuti anche molto diversi tra loro. Con riferimento “all’ansia da prestazione” devo ringraziare anche i ragazzi della troupe che hanno fatto di tutto per mettermi a mio agio. Appuntamento a Mosca, allora!!!

      Liked by 1 persona

    1. Falupe

      Si, sicuramente l’attesa è stata stressante. Poi li, la situazione si è calmata piano, piano, anche perchè, a parte i tecnici, non c’erano persone ad assistere programma. Seppure davanti alle telecamere non avevo la sensazione di parlare in pubblico. Famoso? Dovresti vedere sotto casa la folla… ma mi faccia il piacere 🙂

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...