Sidecar, che passione


La realizzazione di un sogno: viaggiare in sidecar. Una passione che unisce!

Regno Unito
English version

La fissa per i viaggi in moto, l’amore che ho per il mio cane (la principessa Luna, la mia boxerina) e la pazzia che condivido con la mia dolce metà (Lucia) mi hanno portato a trasformare la mia moto, una baldanzosa e allegrotta Harley Davidson Street Glide, in un sidecar, al fine di godere delle emozioni che provo nel viaggiare in moto in compagnia di ciò che più amo, amico a quattro zampe compreso.

Si, avete letto bene ho realizzato un mostro a tre ruote. Sembra un’idea infantile, priva di senso e non consona alla maturità di un (oramai) ultraquarantenne. Ma l’ho fortemente voluto! Il progetto si è rivelato un po’ complesso ma alla fine sono riuscito a realizzare un veicolo meraviglioso e circolante a norma di legge.

In principio, non ho considerato eventuali difficoltà che avrei potuto incontrare nella guida ma, alla consegna del mezzo modificato, improvvisamente le paure celate nei profondi recessi della mente si sono materializzate. Mi sono detto: “molti motociclisti hanno guidato un sidecar prima di te e non vedo per quale motivo tu non debba esserne capace”.

La realizzazione del sogno

Arriva il momento tanto atteso della consegna.

In uno slargo privo di traffico, determinato come non mai, monto in sella al mio destriero e da subito mi trovo difronte a nuove sensazioni; una domanda fa eco nella mia mente: “ma come si gira?“.

Con un ferro a due ruote sono abituato a sterzare piegando la moto senza impiegare un minimo sforzo; con il mezzo nuovo dovrò far leva sul manubrio. Ce la posso fare.

Metto in moto e parto ma non immaginavo di dovere mettere forza, tanta forza, per curvare. Poi quella strana sensazione di dover poggiare i piedi a terra…

Andreas, l’amico che mi ha aiutato a realizzare la “bestia”, mi viene incontro urlandomi: “devi stare tranquillo che il sidecar si regge da solo, non c’è bisogno di stabilizzarlo con i piedi!”.

Mi faccio coraggio, metabolizzo quelle parole e riparto. L’entusiasmo mi assale e il divertimento si fa sempre più grande.

per le strade di Bolzano

Sono pronto a cimentarmi sull’asfalto. Così con Christian, l’altro amico proprietario di un altro magnifico sidecar, percorriamo le strade del centro di Bolzano sotto gli occhi increduli della gente. Con le nostre motociclette offriamo uno spettacolo unico; d’altro canto vedere due sidecar sfrecciare tra le auto è un’esibizione molto piacevole e insolita.

Sideca che passione - Il ritiro
Sideca che passione – Il ritiro

Il viaggio verso casa

È giunto il momento tanto atteso: il rientro a Roma. Inizio la discesa dell’italico stivale, scortato dalla fide mogliettina alla guida dell’auto e in compagnia della nostra Principessa, ignara di cosa il futuro le riserva (viaggiare in moto).

Il tempo non è favorevole; la pioggia si fa sempre più fitta, rendendo l’asfalto sempre più viscido. In certi punti mi sembra di guidare una barca; mi rendo comunque conto di quanto sia più sicura la guida di un sidecar in queste condizioni metereologiche rispetto ad una due ruote.

Vengo piacevolmente avvolto dai miei pensieri e faccio attenzione alla mia tecnica di guida. Una guida a velocità ridotta non da alcun problema ma se si fa più sostenuta, sterzare è veramente impegnativo. Anche la frenata non deve essere brusca, altrimenti il mezzo tende eccessivamente a sinistra e forte deve essere il controsterzo. Il sidecar è una moto per passeggiare e per ammirare lo spettacolo che ci circonda.

Concludo la mia traghettata nelle migliori previsioni, felice di aver portato a termine un progetto tanto atteso. Buona strada a tutti.

Alcuni scatti

Ringraziamenti

Per la realizzazione di questo sogno devo ringraziare Andreas di Harley Davidson Bolzano New Black & Orange e v-triebwerk, costruttore tedesco.

Se ti è piaciuto l’articolo vota con le stelle ⭐️ e lascia un commento.

8 Comments

      1. Luca

        Ciao carissimo. Prima di tutto i miei più sentiti complimenti ho visto tanti sidecar ma nessuno mi ha mai emozionato così. Fantastico davvero. Cercavo qualche costruttore di sidecar e ho trovato il tuo articolo. Condivido con te molte cose. Anche io ho una street gelide ho passato i 40 e ho 2 grandi amori a 2 e 4 zampe!! Sto assaporando il pensiero di fare esattamente come te. Infatti eccomi qui sul web a rompere le scatole a te. So che sarai geloso della tua meraviglia ma sapresti indirizzarmi a chi potrebbe creare anche per me qualcosa di così emozionante. Con gratitudine ti saluto. Sei grande. Ciao. Luca

        Liked by 1 persona

      2. falupe

        Luca, è un piacere condividere le proprie emozioni con gli amici; mi fa molto piacere che ti sia piaciuto il progetto che sono riuscito a realizzare. Mandami un messaggio sulla mia pagina FB e ti darò tutte le indicazioni che ti occorrono per realizzare il tuo sogno 😎

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...